Skip to main content

Provider di servizi

Come notato in questa documentazione, Flarum utilizza il contenitore dei servizi Laravel (o IoC container) per l'iniezione di dipendenze. I provider di servizi consentono la configurazione e la modifica del backend Flarum a basso livello. Il caso d'uso più comune per i provider di servizi è creare, modificare o sostituire i binding del contenitore. Detto questo, i provider di servizi consentono l'accesso completo per eseguire qualsiasi logica necessaria durante l'avvio dell'applicazione con accesso al contenitore.

Solo per utenti avanzati!!!

A differenza di altri estensori, il livello del provider di servizi NON è basato sul caso d'uso e NON è considerato API pubblica. È soggetto a modifiche in qualsiasi momento, senza preavviso. E dovrebbe essere usato solo se sai cosa stai facendo e gli altri extender non soddisfano il tuo caso d'uso.

Processi di Boot di Flarum

Per comprendere i provider di servizi, devi prima capire l'ordine in cui Flarum si avvia. La maggior parte di questo accade in Flarum\Foundation\InstalledSite

  1. Il contenitore e l'applicazione vengono inizializzati e vengono registrati i collegamenti essenziali (configurazione, ambiente, logger)
  2. Il metodo register di tutti i principali provider di servizi viene eseguito.
  3. Il metodo extenddi tutti gli extender utilizzati dalle estensioni sono avviati.
  4. Il metodo extend di tutti gli extender utilizzati nel file Flarum extend.php è avviato.
  5. Il metodo boot di tutti i provider di servizi principali è avviato.

Provider di servizi personalizzato

Un provider di servizi personalizzato dovrebbe estendersi in Flarum\Foundation\AbstractServiceProvider, e può avere metodi boot e register. Per esempio:

<?php

use Flarum\Foundation\AbstractServiceProvider;

class CustomServiceProvider extends AbstractServiceProvider
{
public function register()
{
// custom logic here
}

public function boot()
{
// custom logic here
}
}

Il metodo register verrà eseguito durante il passaggio (3) qui sopra, e il metodo boot verrà eseguito durante la fase (5). In entrambi i metodi, il contenitore è disponibile tramite $this->app. In the boot method, the container (or any other arguments), should be injected via typehinted method arguments.

Flarum does not currently support Laravel Octane, but some best practices, like using the $container argument inside bind, singleton, and resolving callbacks instead of $this->container should be used. See the Octane documentation for more information.

Per registrare effettivamente il tuo provider di servizi personalizzato, puoi utilizzare l'extender ServiceProvider in extend.php:

<?php

use Flarum\Extend;

return [
// Other extenders
(new Extend\ServiceProvider())
->register(CustomServiceProvider::class),
// Other extenders
];